×

Questo sito utilizza cookie di terze parti per il suo funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'utilizzo dei cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Potrai in ogni momento approfondire o negare il consenso tramite il link nel footer del sito.

08-02-2023

Errori skincare: 10 errori da evitare nella beauty routine


La skincare routine è una pratica importante e preziosa per prendersi cura della pelle del proprio viso e del corpo. Ma come tutte le pratiche, anche quella di prendersi cura della pelle può essere eseguita male. Per assicurarsi di non commettere errori che possano danneggiare la propria pelle, è importante conoscere quali sono gli errori più comuni da evitare.

 

I 10 errori skincare

 

Ci sono, dunque, degli errori beauty che commettiamo e che possiamo vedere insieme:

 

Non lavare le mani prima di cominciare a fare skincare

 

Lavarsi le mani prima di fare la skincare giornaliera è estremamente importante per prevenire l'insorgenza di infezioni e malattie della pelle. Molte volte lo dimentichiamo, ma le mani possono essere un veicolo per trasportare batteri, virus e altri agenti patogeni dall'ambiente esterno alla nostra pelle. Una volta che questi agenti entrano nella cute, possono causare o peggiorare infezioni, infiammazioni e arrossamenti.

 

Bisogna utilizzare acqua e sapone prima di iniziare la routine di skincare per poter rimuovere i batteri presenti sulla superficie delle mani in modo da prevenire l'insorgenza di fastidiose problematiche cutanee. Inoltre, è importante anche prima di applicare eventuali prodotti di bellezza o prodotti cosmetici assicurando che tali non vengano contaminati da agenti patogeni.

 

Non cambiare l’asciugamano

 

L’asciugamano o il panno per il viso, specialmente se usato anche per le mani, può essere un covo per i germi, residui di sporco e polveri.

Bisognerebbe cambiarlo ogni giorno od ogni due per evitare contaminazioni!

 

Non struccare bene la pelle!


È una parte importante della routine di bellezza e cura di una persona.

Struccarsi correttamente rimuove i residui di trucco e le impurità che possono accumularsi durante la giornata: aiuta nella rimozione del deposito di cellule morte, residui di sporco e polveri che possono intasare i pori, aumentare la produzione di sebo, irritazioni della cute e impurità. Previene l'invecchiamento precoce in quanto le sostanze, molto spesso chimiche, presenti nei vari prodotti make up possono danneggiare la pelle e se non rimosse correttamente, causano secchezza, rughe e linee sottili.

È fondamentale quindi per fare una corretta skincare e mantenere l’equilibrio e il benessere, usando un detergente delicato che rispetti la propria pelle.

 

Non usare prodotti adatti al proprio skintype

 

Utilizzando prodotti che non sono adatti al proprio tipo di pelle può causare inestetismi e potrebbero aumentare la sensibilità della cute.

 

I prodotti non idonei possono bloccare i pori, causando l'acne e, per preservare la salute della pelle, è importante identificare lo skintype: pelle grassa, mista o secca e acquistare prodotti adatti.

Oltre ad acquistare prodotti specifici, è fondamentale leggere le etichette e documentarsi sull’INCI. Sono da evitare prodotti che non sono stati testati clinicamente e non certificati, da preferire quelli ricchi di ingredienti naturali, come l'olio di jojoba, il CBD, l'aloe vera e la bava di lumaca. E se non si è sicuri del proprio tipo di pelle, bisogna consultare un esperto di bellezza o un dermatologo.

 

Usare prodotti adatti al proprio tipo di pelle può aiutare a prevenire l'invecchiamento precoce, mantenere la pelle sana e anche migliorarne l’aspetto.

 

Esfoliare troppo spesso la pelle

 

No agli scrub o ai peeling troppo frequenti e troppo aggressivi: è importante sapere come esfoliare la pelle, effettuare il trattamento troppo assiduamente non aiuta al rinnovamento cellulare, ma bensì a danneggiare la naturale barriera lipidica della nostra cute causando un’eccessiva produzione di sebo come metodo di difesa e protezione.

 

Non saper riconoscere la pelle secca e la pelle disidratata

 

La pelle secca e la pelle disidratata sono due condizioni della pelle che spesso vengono confuse tra loro.

 

La pelle secca è caratterizzata principalmente dalla mancanza di lipidi e da una mancanza di acqua, è più comune nei climi freddi e può essere causata dall'esposizione ai raggi UV, all'uso di prodotti aggressivi o all'invecchiamento cutaneo. Ha bisogno di essere idratata con una crema nutriente e ricca di lipidi.

La pelle disidratata invece è una condizione in cui la pelle ha un eccesso di sebo e di acqua, ma è priva di lipidi, può essere causata dall'esposizione al sole, dal fumo o dall'uso di prodotti irritanti e deve essere trattata con un prodotto che sia ricco di acqua, come un siero concentrato.

 

Entrambe le condizioni della pelle possono essere trattate con una combinazione di prodotti idratanti, ma è importante identificare la condizione di partenza per determinare quale trattamento sia più adatto per migliorare la pelle del viso.

 

Conservare i prodotti in maniera sbagliata

 

I prodotti skincare se non conservati adeguatamente possono danneggiarsi.

Vanno generalmente conservati in un luogo fresco e asciutto ma attenzione agli ingredienti: principi attivi come la Vitamina C, sensibile alla luce, vanno salvaguardati dall’esposizione al sole, mentre altri potrebbero aver bisogno del frigo.

 

Usare tonici con troppo alcol

 

L'alcol contenuto nei tonici per la pelle, in concentrazioni elevate, può provocare una secchezza eccessiva, irritazione, eritemi e inibire la produzione di sebo, oltre a disidratare la pelle essendo una sostanza molto aggressiva. Inoltre, può causare un aumento di sensibilità della cute e una maggiore vulnerabilità ai danni dei raggi UV.

 

Non usare l’SPF


Parliamo di SPF, uno dei prodotti più importanti per proteggere la pelle e che aiuta a prevenire i danni solari, come le scottature solari, che possono portare a problemi di salute più gravi.

Offre una barriera protettiva contro le rughe, le macchie scure e l'invecchiamento precoce della pelle.

La protezione solare aiuta a mantenere la pelle giovane e sana, essenziale per tutti, indipendentemente dal colore, tono e dal tipo di cute per preservare la bellezza naturale della pelle per molti anni.

 

Non applicare la crema


Non dimenticate la crema!!

Tra i segreti skincare, la crema aiuta a mantenere la pelle idratata e nutrita, aiuta a prevenire la secchezza, l'irritazione e le screpolature proteggendola dal freddo. Può contenere ingredienti protettivi e lenitivi che bloccano i danni causati dalle sostanze inquinanti, macchie scure, rughe e altre condizioni cutanee. Pertanto, applicare la crema ogni giorno è una buona abitudine per prevenire inestetismi, infiammazioni e mantenere la pelle sana e protetta.

Prodotti correlati
-41% 3

Crema Viso Age Recovery al CBD

59,00 € 35,00 €
-33% 1

Gel Detergente Viso al CBD

15,00 € 10,00 €
-50% 6

Kit Skincare al CBD

196,00 € 98,00 €