×

Questo sito utilizza cookie di terze parti per il suo funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'utilizzo dei cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Potrai in ogni momento approfondire o negare il consenso tramite il link nel footer del sito.

24-05-2023

Skin Flooding: cos'è il nuovo metodo per eliminare la pelle secca


Ormai virale, lo Skin Flooding è il nuovo metodo per eliminare la pelle secca che sta diventando sempre più popolare tra dermatologi e cosmetologi.

 

Questo trattamento consiste nell'applicare diversi prodotti umettanti sulla pelle ancora umida, al fine di saturarla con l'umidità. In questo articolo, esploreremo cos'è lo skin flooding, come funziona e quali sono i suoi benefici.

 

Cos’è e come si effettua lo Skin Flooding

 

Il principio fondamentale dello skin flooding è quello di utilizzare una stratificazione corretta di prodotti per fornire idratazione alla pelle e prevenire la disidratazione.

 

È una skincare completa e performante, particolarmente efficace per la pelle molto secca, ma può essere utilizzato quotidianamente su qualsiasi tipo di pelle, in inverno o in estate, quando la pelle tende a seccarsi e disidratarsi. È essenziale scegliere ingredienti in base alla necessità del proprio skintype e non utilizzare prodotti comedogeni.

 

Gli step dello Skin Flooding

 

Il processo di skin flooding va in ordine di texture dei prodotti: si inizia con una detersione delicata per eliminare residui di trucco e inquinamento. Dopo la pulizia, la pelle viene lasciata umida per far assorbire al meglio gli ingredienti successivi, dal più leggero al più corposo.

 

Si procede con la nebulizzazione di una face mist e all’applicazione del siero viso.

Questi prodotti vanno scelti in base ai propri attivi e possono includere acido ialuronico che aiuta a trattenere l'umidità nella pelle, la niacinamide che migliorare la texture della pelle e a ridurre l'infiammazione, o anche a base di vitamina C per un’azione antirughe.

 

Dopo l'applicazione dei prodotti umettanti, la pelle viene sigillata con una crema idratante che trattiene l'umidità nella pelle, impedendo la perdita dei prodotti da parte della cute.

 

Questo trend è una versione ridotta della skincare routine coreana. È caratterizzato da quattro passaggi fondamentali: detersione, face mist o acqua termale, siero e crema, e grazie alla loro stratificazione corretta, permette di creare una barriera protettiva idratante alla pelle.

 

I benefici dello Skin Flooding

 

Utilizzare la tecnica dello skin flooding apporta numerosi benefici: può aiutare a massimizzare l'idratazione della cute, fornendo ad essa una grande quantità di umidità.

 

Riduce l'infiammazione e a migliorare l'aspetto della pelle, infatti può essere particolarmente utile durante i mesi invernali più secchi, in quanto, quando l'umidità è alta, gli umettanti riescono ad assorbire l'acqua dall'aria esterna. Questa beauty routine, può essere la chiave per una pelle sana e idratata per tutta la stagione, e non è solo per il viso: si può procedere con tutti i passaggi anche per prendersi cura della pelle del corpo.

 

Questa tecnica migliora anche l'efficacia degli altri prodotti skincare. Lasciando la pelle umida prima di applicare altri attivi, si agevola il loro assorbimento e si massimizzano i loro benefici.

Prodotti correlati
-41% 3

Crema Viso Age Recovery al CBD

59,00 € 35,00 €
-33% 1

Gel Detergente Viso al CBD

15,00 € 10,00 €
-50% 6

Kit Skincare al CBD

196,00 € 98,00 €