×

Questo sito utilizza cookie di terze parti per il suo funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'utilizzo dei cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Potrai in ogni momento approfondire o negare il consenso tramite il link nel footer del sito.

15-03-2023

Sonno di bellezza: 5 segreti per curare la pelle durante il sonno


Sappiamo che dormire il giusto quantitativo di ore la notte aiuta la concentrazione, aumenta la memoria e rafforza il sistema immunitario, ma non sono gli unici benefici che traiamo dal sonno:

parliamo di cute, un organo preziosissimo, che approfitta del periodo notturno per rigenerarsi e risplendere.

 

Abbiamo bisogno del sonno di bellezza per prenderci cura di noi stessi, preservare la salute e per avere una pelle sana e rinvigorita!

 

Cosa succede alla pelle durante la notte?

 

Vi è mai capitato di notare quanto la pelle di mattina sia più setosa e radiosa?

L’aspetto migliorato della nostra cute avviene grazie a quattro processi principali durante la notte:

 

  • Aumento dello scambio cellulare: un processo necessario che nutre e consente di recuperare l’idratazione, liberandosi di scorie e tossine;
     
  • Aumento della divisione cellulare: si innalzano gli ormoni della crescita grazie ai quali vengono create nuove cellule più velocemente che vanno a rimpiazzare quelle danneggiate e troppo mature;
     
  • Riduzione dei radicali liberi: questo avviene perché le attività metaboliche e le reazioni chimiche che producono radicali liberi si riducono durante il sonno, l'organismo produce sostanze antiossidanti che aiutano a neutralizzare e a eliminare questi componenti causa dell’invecchiamento della pelle.
     
  • Aumento della produzione di collagene: durante il sonno, il corpo produce più ormoni che aiutano a sintetizzare i tessuti, tra cui proprio il collagene, un elemento che aiuta a mantenere la pelle sana, a prevenire le rughe e a mantenere un aspetto giovane.

 

Un vero e proprio sonno di bellezza grazie al quale la nostra cute ritrova equilibrio, energie e rigenerazione, per non parlare dell’effetto antiage!

Un’occasione da sfruttare e potenziare con alcuni piccoli accorgimenti da mettere in atto quotidianamente.

 

Come trattare la pelle prima di andare a dormire: 5 segreti per curarla

 

Per trarre profitto da questo momento di attività e rafforzare tutti i processi, ecco i 5 segreti per curare al meglio la pelle prima di andare a dormire:

 

Una sola parola: relax!

 

Eliminare le tensioni accumulate durante la giornata potrebbe sembrare un’impresa, ma una volta creato un ambiente confortevole sarà uno step irrinunciabile: preparare un bagno rilassante è uno dei modi migliori per distendere il corpo e preparare la pelle al sonno di bellezza.

Via a olii essenziali, sali da bagno e spugna di luffa per massaggiare la cute.

 

Skincare serale

 

Rimuovi ogni traccia di trucco, detergi bene la pelle per eliminare residui di sporco e polveri. Tieni a mente che tra le ore 23 e 24 della sera, la microcircolazione sottocutanea è al massimo della sua attività, è il momento perfetto per uno scrub e per provare tecniche su come esfoliare la pelle del viso al meglio!

E dopo aver eliminato scorie e cellule epiteliali in eccesso, passa a sieri e creme nutrienti per una skincare completa, l’idratazione è un passaggio necessario.

 

Massaggio facciale

 

Massaggiare il viso è un perfetto coadiuvante della rigenerazione della pelle. Nel caso si voglia praticare un bel massaggio antirughe, si può optare per i benefici del Gua Sha, provare il rullo di quarzo rosa o semplicemente effettuarlo con i polpastrelli per distendere i muscoli e ottenere un effetto lifting.

 

Prepara una tisana

 

Tisane di ogni tipo, camomilla e infusi, sicuramente meglio della caffeina per aiutare il corpo a prepararsi a un buon sonno.

Abbiamo bisogno di dormire almeno 7-8 ore a notte in modo da dare il giusto tempo alla pelle per svolgere i suoi incarichi e ottenere un beauty sleep a regola d’arte.

 

Cambia spesso le lenzuola

 

Generalmente non si prende in considerazione, ma le federe e le lenzuola sono un accumulo di batteri e polveri in quanto durante la notte, dormendo, vengono trasferite su di esse e sui tessuti, cellule morte e residui di sporco che ricircolano sulla pelle.

Quindi, per preservare la pulizia dell’epidermide, bisogna ricordarsi di rifare il letto!

 

Prodotti correlati
-41% 3

Crema Viso Age Recovery al CBD

59,00 € 35,00 €
-33% 1

Gel Detergente Viso al CBD

15,00 € 10,00 €